You are here

NIDays 2012 - Interfacce utente di qualità con LabVIEW

 

 

Interfacce utente di qualità con LabVIEW

N.B.: La presentazione è ospitata sui server di Scribd.com. Per scaricare la presentazione in locale è necessario registrare un account su Scribd.com

 

Altre presentazioni

Keynote e ospiti speciali

Sessione Programmatori LabVIEW

Sessione Acquisizione Dati e Collaudo

Sessione Controllo e Monitoraggio Embedded

NI Robotics Summit

 

Keynote e ospiti speciali

Benvenuto e keynote, Fabio Cortinovis, Regional Sales Manager Italy Spain, National Instruments Italy
Innovation in the Era of Graphical System Design
, Dr. James Truchard, CEO National Instruments Corporation
Accelerare innovazione e scoperta grazie alla Progettazione Grafica di Sistemi, Eric Starkloff, Vice President Product Marketing, National Instruments Corporation
Scienza e Ingegneria Biorobotica: sfide e opportunità tecnologiche, Cecilia Laschi Scuola Superiore Sant'Anna, Pisa.

     Torna su


    Sessione Programmatori LabVIEW

    Le novità della piattaforma LabVIEW 2011
    Scopri le nuove funzionalità di NI LabVIEW, progettate per fare di te un programmatore sempre più efficiente. La sessione, ricca di esempi e dimostrazioni, ti illustrerà la piattaforma di LabVIEW al completo, LabVIEW Real-Time e LabVIEW FPGA inclusi.

    Consigli e trucchetti per migliorare le prestazioni di LabVIEW
    Migliora le prestazioni dei tuoi VI acquisendo una serie di semplici tecniche durante questa presentazione interattiva.

    Applicazioni Web e comunicazione mobile in LabVIEW 
    Impara come creare una interfaccia utente su Web in LabVIEW e come pubblicare e monitorare i dati direttamente dal tuo smartphone Android e iOS.

     Torna su

     

    Sessione Acquisizione Dati e Collaudo

    Come utilizzare un analizzatore di spettro per il processamento e la registrazione di segnale
    Gli analizzatori di segnale RF odierni presentano notevoli capacità di processamento come mai prima d’ora. In questa sessione verranno introdotte funzionalità uniche dei dispositivi PXI, come la funzione di registrazione continua e playback, il processamento di segnale real-time con NI LabVIEW FPGA Module e l’implementazione di software-defined radio.

    Ottimizza il tuo sistema di test e riduci i tempi di collaudo utilizzando LabVIEW e TestStand 
    Scopri come ottimizzare le prestazioni del tuo sistema di test automatizzato rendendolo parallelo grazie a NI TestStand e LabVIEW.

    L’arte di confrontare la velocità di misura: strumenti PXI contro strumentazione da banco 
    Per chi si occupa di misure automatizzate, la velocità è tutto. Putroppo, però, quantificare questo dato non è sempre un compito semplice e richiede una grande attenzione nel settaggio di parametri come il calcolo della media di un valore, il numero di simboli, gli intervalli di acquisizione e altri fattori. Se vuoi conoscere i pro e i contro di ognuno di questi fattori, le best practice per ridurre i tempi di test e sapere come i comuni dispositivi rack-and-stack performano rispetto alla piattaforma PXI, questa è la sessione che fa per te.

    Le ragioni per cui scegliere la piattaforma NI per la misura e l'acquisizione dati 
    In questa sessione potrai essere aggiornato sulle novità di prodotto della famiglia NI DAQ e capire perchè la piattaforma NI fa davvero al caso tuo.

     Torna su


    Sessione Controllo e Monitoraggio Embedded

    Implementa applicazioni Hardware-in-the-Loop e di test real-time con NI VeriStand 
    Le applicazioni di test real-time richiedono un maggiore livello di affidabilità e determinismo rispetto al classico sistema di test stimolo-risposta. Scopri le applicazioni di esempio e considera architetture, tecnologie e nuovi strumenti per il loro sviluppo e implementazione.

    La potenza dell'architettura RIO (I/O riconfigurabili) per il controllo e il monitoraggio 
    Scopri come utilizzare una serie di strumenti integrati per progettare e programmare questa speciale combinazione di microporcessore (MPU), FPGA (Field Programmable Gate Array) e I/O speciali – definiti anche architettura di I/O riconfigurabili (RIO) – per realizzare applicazioni embedded, dal controllo avanzato ai sistemi di monitoraggio.

    Cambia la tua percezione verso la programmazione in LabVIEW Real-Time e LabVIEW FPGA
    Hai già utilizzato LabVIEW sul tuo desktop e stai considerando LabVIEW Real-Time e LabVIEW FPGA per il tuo prossimo progetto? Scopri cosa aspettarti in fase di transizione e come evitare possibili tranelli.

    Come semplificare l’acquisizione di forme d’onda con NI CompactRIO 
    La programmazione di Field-programmable gate array (FPGA) su hardware NI CompactRIO può essere complicata, specialmente se richiede l'acquisizione di forme d'onda ad alta velocità. Imparara un'architettura di base per ottimizzare le prestazioni dell'FPGA e l'utilizzo delle API di LabVIEW per chiamare l'FPGA da LabVIEW Real-Time.

     Torna su

     

    NI Robotics Summit

    Keynote: Innovative Software for Robotic System Design, A. Chang, Control System Engineer, National Instruments Corporation
    La robotica è la branca dell’ingegneria a maggior tasso di crescita, così come le sfide sempre nuove che comporta. Andy Chang, Control System Engineer presso National Instruments Corporation, ci illustrerà l’approccio alla robotica del Graphical System Design, descrivendo in dettaglio le funzionalità che la piattaforma software ideale deve avere: scalabilità, apertura e capacità di integrare algoritmi esistenti. LabVIEW Robotics Module fornisce un’unica piattaforma di sviluppo integrato per la progettazione, prototipazione e il rilascio di sofisticate architetture di robotica. Grazie a LabVIEW Robotics Module è possibile progettare e testare algoritmi grazie al simulatore integrato per poi definirne l’imprementazione nel mondo reale grazie ai driver integrati. Poter utilizzare un’unica architettura software sia per la simulazione che per l’implementazione permette sia di ridurre i tempi di progettazione che di sostenere l’innovazione nella ricerca nel campo della robotica.

    ERUPT®: veicolo autonomo eterogeneo con mission control integrato, F. D’Aniello, Robotronix
    Un recente trend nel settore della Difesa sta spostando la richiesta di applicazioni ‘controllate da remoto’, in cui i robot sono telecomandati direttamente dall’operatore, verso robot ‘mission based’, dove si assegna un task da portare a termine a diversi veicoli autonomi. ERUPT® (Embedded RobotroniX Unmanned PlaTform), piattaforma con ambiente mission control integrato e basato su piattaforma NI Single-Board RIO, consente ad ogni unità di controllare sensori e trasduttori e di integrarsi nei sistemi pre-esistenti.

    Mobile Diagnostic Robot: nuove frontiere per una piattaforma flessibile per il test, C. Cristalli - Gruppo Loccioni
    Mo.Di.Bot è il nuovo sistema per la diagnostica mobile basata su tecnologia robotica, strumentistica per la manipolazione, per la simulazione diagnostica, sensori e sistemi di acquisizione dati. Il sistema trova impiego in ambienti altamente industrializzati come i laboratori per le prove di affidabilità degli elettrodomestici, dove si compiono numerosi cicli di misura al fine di garantire controlli qualità standardizzati e ripetibili.

    Nuove prospettive per la robotica indossabile, N. Vitiello - Scuola Superiore S. Anna
    La presentazione tratterà in modo generale le problematiche connesse con la progettazione e la realizzazione di robot indossabili per soggetti che hanno abilità motorie limitate. L’indossabilità di un robot comporta la soluzione di problemi complessi che necessitano di un approccio integrato per lo sviluppo della meccanica, della sensorizzazione, del controllo e dell’interfaccia fisica e cognitiva tra l’uomo e la macchina. Partendo da esempi di prototipi attualmente in uso per esperimenti in laboratorio e in clinica, verranno illustrate le sfide aperte per il futuro della biorobotica dei sistemi indossabili e le possibili strategie per la loro risoluzione.

     Torna su